Formazione: Conservazione Fatture Elettroniche

Formazione: Conservazione Fatture Elettroniche

Con l’obbligatorietà dell’emissione delle Fatture Elettroniche, dall’anno 2019 è scattato anche l’obbligo di Conservazione Digitale delle stesse entro i termini di stampa dei libri bollati. A tal fine è importante un’adeguata formazione del personale.
Abbiamo organizzato alcune sessioni di corso online sulla “Conservazione delle Fatture Elettroniche in house” con le procedure SISTEMI per le Aziende.

Webinar Sportello.cloud – giovedì 5 novembre ore 10.00

Webinar Sportello.cloud – giovedì 5 novembre ore 10.00

SPORTELLO.cloud è la nuova piattaforma web che lo Studio Professionale ha a disposizione per collaborare con tutti i suoi clienti ed offrire loro nuovi servizi digitali a valore aggiunto.
Per farvi scoprire SPORTELLO.cloud e tutte le nuove opportunità di servizio che esso vi offre, partecipate alla presentazione online gratuita!

Il lavoro ai tempi del Covid-19

Il lavoro ai tempi del Covid-19

Webinar di studio per i Consulenti del Lavoro. Gestire l’emergenza da Coronavirus comporta il riprendere le redini della propria attività imprenditoriale e/o di consulenza e ri-orientarla alla gestione efficace dei rapporti di lavoro. Strumenti e soluzioni per gestire l’emergenza e la ripresa.

Webinar Sportello Conservazione

Webinar Sportello Conservazione

La conservazione legale dei documenti ha assunto dimensioni e importanza maggiori ed occorre iniziare a valutare gli strumenti con i quali affrontare tale impegno in modo semplice ed efficace.
Per fare questo, l’offerta Sistemi affianca alle modalità di conservazione ormai note, in house o presso l’Agenzia delle Entrate, un nuovo servizio: Sportello Conservazione.

Webinar di studio: Licenziamento e Contratti a termine dopo il decreto legge n. 34/2020

Webinar di studio: Licenziamento e Contratti a termine dopo il decreto legge n. 34/2020

Prima il decreto legge 17 marzo 2020, n. 18 (cd. decreto “Cura Italia”), poi la relativa legge di conversione 24 aprile 2020, n. 27, e infine il decreto legge 19 maggio 2020, n. 34 (cd. decreto “rilancio”), hanno introdotto alcune rilevanti modifiche alla disciplina dei contratti di lavoro a tempo determinato e dei licenziamenti collettivi e per giustificato motivo oggettivo.

Archivi